Depressione: in arrivo il nuovo farmaco
Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Post Type Selectors
Home / Blog / Depressione: in arrivo il nuovo farmaco

Depressione: in arrivo il nuovo farmaco

La depressione è uno dei disturbi dell’umore più frequenti: secondo le stime, in Europa ne soffrono più di 40 milioni di persone, mentre in Italia sono circa 3 milioni gli individui colpiti. Questa malattia comporta importanti ripercussioni sulla quotidianità dei pazienti e, nella forma più grave, potrebbe portare l’individuo a compiere gesti estremi. La ricerca ha, però, sviluppato il primo farmaco per il trattamento della depressione maggiore. Vediamo di cosa si tratta.

Un farmaco per la depressione?

Prende il nome di Esketamina il nuovo medicinale per il trattamento della depressione maggiore sviluppato da Janssen, impegnata da più di 60 anni nella ricerca di nuovi approcci terapeutici contro le malattie mentali e altri disturbi neurologici invalidanti. Approvato dall’AIFA, si tratta di uno spray nasale a base di ketamina, un anestetico già usato per trattare questa patologia. Più nello specifico, la molecola utilizzata è una degli antagonisti del recettore N-metil-D-aspartato (NMDA) e riesce ad agire sui circuiti cerebrali del glutammato, ripristinando le connessioni cerebrali tra le diverse aree del cervello. In questo modo, Esketamina si rivela adatta per il trattamento del disturbo depressivo maggiore nei soggetti farmaco-resistenti.

Il farmaco è già disponibile in Italia, dove viene somministrato presso i centri di cura affiancato ad altre terapie farmacologiche, come gli antidepressivi SSRI o SNRI. Secondo Andrea Fagiolini, Professore ordinario di psichiatria all’Università di Siena e Direttore del dipartimento della salute mentale e degli organi di senso dell’Ospedale Santa Maria delle Scotte di Siena, Esketamina ha un meccanismo d’azione unico, che si rivela particolarmente efficace nel trattamento della depressione maggiore in caso di pazienti farmaco-resistenti. Il nuovo farmaco, infatti, a differenza di altri medicinali che necessitano di molte settimane per raggiungere l’effetto desiderato, “agisce in maniera rapida sui sintomi depressivi, mantenendo l’effetto sul lungo periodo e riducendo nettamente il rischio di ricaduta”. 

Le sperimentazioni che hanno portato allo sviluppo di Esketamina hanno dimostrato che, utilizzato affiancato da un antidepressivo orale, il nuovo farmaco riesce a ridurre in modo significativo i sintomi della depressione nei pazienti farmaco-resistenti, agendo già nelle 24 ore successive alla somministrazione. In più, dopo quattro settimane di trattamento, Esketamina assicura risultati dall’efficacia superiore rispetto alle terapie più tradizionali. 

Si tratta di un grandissimo passo avanti nell’ambito dei disturbi mentali e nella cura della depressione severa, un disturbo che provoca grande sofferenza clinica e malessere continuativo. Tra i vari sintomi, troviamo l’apatia, la debolezza, le alterazioni del sonno e la riduzione di interesse nei confronti di tutte le attività quotidiane. Alla luce di ciò, gli esperti sottolineano l’importanza di individuare nuove frontiere terapeutiche per aiutare i pazienti colpiti da questa malattia, spesso stigmatizzata e sottovalutata.

FONTI:

  • https://medicoepaziente.it/2022/depressione-un-nuovo-farmaco-per-le-forme-gravi-e-resistenti/
  • https://www.osservatoriomalattierare.it/altre-malattie-croniche/18768-depressione-disponibile-in-italia-il-primo-farmaco-spray-nasale#:~:text=Per%20migliorare%20gli%20esiti%20clinici,D%2Daspartato%20(NMDA).
Nota: Il contenuto del presente articolo non è inteso né raccomandato come sostituto di consigli, diagnosi o trattamenti medici. Pertanto è sempre necessario chiedere il parere di un medico in merito a qualsiasi domanda, condizione clinica, trattamento o argomento trattato nel presente documento. Doctorium non si assume nessuna responsabilità sull'utilizzo autonomo delle informazioni indicate.

Articoli correlati

Fai conoscere l'articolo ai tuoi amici

0 Condivisioni
Elemento aggiunto al carrello.
0 items -

Chiedi un video consulto.

doctorium_logo.png

Scrivi i tuoi dati e penseremo a tutto noi

× Servizio Clienti