Cardiologo Online - Prenota Visita Cardiologica - Doctorium
16745
page-template,page-template-full_width,page-template-full_width-php,page,page-id-16745,page-child,parent-pageid-17939,bridge,ajax_fade,page_not_loaded,,qode-theme-ver-17.2,qode-theme-bridge,disabled_footer_bottom,qode_header_in_grid,wpb-js-composer js-comp-ver-5.6,vc_responsive

Cardiologia

Dott. Giuseppe Caridi

Giuseppe Caridi 185x241
Curriculum

Marzo 1981-Laurea in Medicina e Chirurgia-Università degli Studi Firenze -votazione 107/110;

Aprile 1981– Firenze – Abilitazione all’esercizio della professione;

Maggio 1981– Iscritto all’Ordine dei Medici della Provincia di Catanzaro al n. 2661;

Luglio 1984 –Napoli – Diploma di Specializzazione Cardiologia e Malattie dell’Apparato Cardiovascolare con
votazione 70/70;

Luglio 1988 –Napoli – Diploma di Specializzazione in Medicina dello Sport -70 e lode /70.

Dall’01.6.81 al 30.08.82 Consulente medico per le patologie cardiovascolari presso la Casa di Cura “Villa Nuccia”

Dal 26.05.86 al 20.12.86: ex Asl n.19 –Sevizio Autonomo di Cardiologia- Presidio Ospedaliero di Chiaravalle – Incarico professionale per titoli;

Dal 10.08.87 ad Ottobre 1993 Ex ASL n. 19- Sevizio Autonomo di Cardiologia- Presidio Ospedaliero di Chiaravalle Assistente Medico di ruolo

Dal febbraio 1988 al luglio 1992 Funzioni di Aiuto di Cardiologia

Dal gennaio 1990 al dicembre 1992 Titolare di uno studio cardiologico convenzionato con il S.S.N. (convenzione di cui al D.P.G.R. n. 1189 del 15.11.89) per territorio di competenza dell’ex USL n. 19 di Charavalle C. e dell’USL n. 20 di Soverato;

Dal 12.10.93 al 15 maggio 2003 ASL n. 7 – Unità Operativa di Medicina del Presidio Ospedaliero di Soverato -Dirigente Medico Cardiologo;

Dal 16 maggio 2003 a tutt’oggi : A.S.P CZ – Dirigente Responsabile dell’U.O.. di Cardiologia Presidio Ospedaliero Aziendale

Dal 16 maggio 2003 a tutt’oggi : A.S.P CZ – Dirigente Responsabile dell’U.O.. di Cardiologia Presidio Ospedaliero Aziendale

Dal 16 maggio 2003 a tutt’oggi : A.S.P CZ – Dirigente Responsabile dell’U.O.. Dal 16 maggio 2003 a tutt’oggi : A.S.P CZ – Dirigente Responsabile dell’U.O..

Consulenza online durata 48 ore • 45 €

Dott. Leonardo Catanaeo

Leonardo Cataneo 185x241
Curriculum
Sezione vuota. Modifica pagina per aggiungere contenuto qui.

Consulenza online durata 48 ore • 45 €

Dott.ssa Stefania Trifilò

Dott.ssa Stefania Trifilo 185x241
Curriculum

Consulenza online durata 48 ore • 45 €

Dott. Mattia Squillace

Dr Mattia Squillace
Curriculum

Consulenza online durata 48 ore • 50 €

Dott. Andrea Bernardini

Dr Andrea Bernardini
Curriculum

Consulenza online durata 48 ore • 50 €

Cos’è la cardiologia

 

La cardiologia è la branca della medicina che si occupa dello studio, della diagnosi e della cura delle malattie cardiovascolari acquisite o congenite.
Il cardiologo è il medico specialista che se ne occupa.

 

La cardiologia negli ultimi anni si è molto evoluta e al suo interno si sono sviluppate sotto specialità come l’emodinamica e l’elettrofisiologia.

 

Epidemiologia delle malattie cardiache

 

Infarto e ictus uccidono ogni anno 240.000 persone in Italia e rappresentano la prima causa di morte e invalidità. Le malattie cardiovascolari, ricorda l’Istituto Superiore di Sanità (Iss), sono responsabili del 44% di tutti i decessi e chi sopravvive a un attacco cardiaco diventa un malato cronico. In Italia, la prevalenza di cittadini affetti da invalidità cardiovascolare è pari al 4,4 per mille e il 23,5% della spesa farmaceutica è destinata al cardiovascolare. È molto importante per tanto la prevenzione.

 

Tra le malattie cardiache rientrano anche le aritmie e in particolare la Fibrillazione Atriale. I dati raccolti indicano nella popolazione anziana del nostro paese una frequenza della fibrillazione atriale dell’8,1%. Questo significa che un anziano su 12 ne è colpito, portando a stimare in circa 1,1 milioni i soggetti affetti da questa aritmia in Italia.

 

In cosa consiste la visita cardiologica

 

La visita cardiologica rappresenta la base per la diagnosi e la cura di un problema cardiologico. Lo specialista cardiologo effettua il colloquio clinico. Indaga pertanto sulla presenza di fattori di rischio per l’insorgenza di problemi cardiaci come il fumo, l’ipertensione arteriosa, la dieta, il diabete, la familiarità ecc. Valuta i sintomi che il paziente riferisce. La visita cardiologica viene solitamente completata dalla valutazione dell’elettrocardiogramma.

 

Quando fare una visita cardiologica

 

Si consiglia di effettuare un video consulto in cardiologia quando si hanno sintomi o segni che fanno pensare ad un problema cardiaco come l’affanno (dispnea) a riposo o da sforzo, lo svenimento (la sincope) o i capogiri, le palpitazioni o l’astenia.

 

Si può richiedere un parere al cardiologo anche quando si conosce già la patologia cardiaca di cui si è affetti come l’ipertensione arteriosa, la cardiopatia ischemica, lo scompenso cardiocircolatorio, le cardiomiopatie, malattie della valvole cardiache o se si è portatori di protesi valvolari. Si può chiedere quindi una second opinion oppure una valutazione della terapia già in corso.

 

Grazie al servizio di telemedicina è possibile registrare i propri parametri come per esempio l’elettrocardiogramma o i valori di pressione arteriosa. Il cardiologo può durante il video consulto valutarli e offrire il proprio parere.

× Servizio Clienti