Cerca un cardiochirurgo online e prenota una video visita cardiochirurgica

Il cardiochirurgo è il medico specializzato in Cardiochirurgia ovvero la branca della medicina che si occupa della chirurgia del cuore e dei vasi sanguigni ad esso collegati.

 

Se hai bisogno di fare visita cardiochirurgica per avere informazioni su un intervento al cuore, chiedere un secondo parere o sottoporre l’esito di un esame all’attenzione di uno specialista cardiochirurgo, puoi richiedere un consulto cardiochirurgico online e ottenere subito un parere medico.

Su Doctorum.it puoi trovare i migliori cardiochirurghi e prenotare comodamente un video consulto ovunque ti trovi.

 

Ottenere una consulenza cardiochirurgica online è semplicissimo: registrati sulla piattaforma, cerca un cardiochirurgo online tra i nostri specialisti, scegli la data o richiedi un consulto prioritario e ottieni subito un appuntamento per una visita cardiochirurgica personalizzata, in maniera comoda e sicura.

Icona Cardiochirurgia

Cerca un cardiochirurgo tra i nostri specialisti

Ecco alcuni dei medici specializzati in Cardiochirurgia a cui puoi chiedere un video consulto su Doctorium.it.

Dott. Saverio Zofrea

Saverio Zofrea Cardiochirurgia 185x241
Curriculum

Cardiochirurgia

Cardiochirurgia

Consulenza online di 30 minuti • 45 €

Dott. Alessandro Testa

Testa 185x241
Curriculum

Laureatosi nel 1987 con 110/110 e lode presso l’università di Napoli, specialista in chirurgia cardiotoracica dal 1993.

 

La sua esperienza lavorativa comprende 3 anni a Londra tra la Harley Street Clinic, dove ha collaborato tra gli altri con Donald Ross, e the Hospital for sick children nell’unità di chirurgia cardiotoracica pediatrica e neonatale.

 

Dal 1995 al 2004 è stato aiuto nell’equipe del dottor Diena presso Villa Maria Pia Hospital dove ha perfezionato le tecniche per la plastica valvolare mitralica, la chirurgia dell’aorta e le tecnologie di avanguardia come il Da Vinci Robot e la chirurgia mini invasiva.

 

Dal 2004 al 2012 ha fatto parte come primo operatore dell’equipe del dr Popoff presso Maria Beatrice Hospital a Firenze dove ha collaborato in particolare alla chirurgia coronarica (endoarterectomie, ricostruzioni coronariche, rivascolarizzazione completamente arteriosa).

 

Dal 2012 ad oggi è primo operatore presso il S. Anna Hospital di Catanzaro, parte dell’equipe del dr Maselli. Nel 2000 ha fatto parte di una missione di collaborazione con l’ospedale de Il Cairo col Dr Diena.

Dal 2012 ad oggi è primo operatore presso il S. Anna Hospital di Catanzaro, parte dell’equipe del dr Maselli. Nel 2000 ha fatto parte di una missione di collaborazione con l’ospedale de Il Cairo col Dr Diena.

Dal 2012 ad oggi è primo operatore presso il S. Anna Hospital di Catanzaro, parte dell’equipe del dr Maselli. Nel 2000 ha fatto parte di una missione di collaborazione con l’ospedale de Il Cairo col Dr Diena.

Dal 2012 ad oggi è primo operatore presso il S. Anna Hospital di Catanzaro, parte dell’equipe del dr Maselli. Nel 2000 ha fatto parte di una missione di collaborazione con l’ospedale de Il Cairo col Dr Diena.

Consulenza online di 30 minuti • 45 €

Come si svolge la visita cardiochirurgica

La visita cardiochirurgica è fondamentale per valutare e programmare l’intervento chirurgico non urgente,a cui il paziente dovrà sottoporsi.
Durante la visita, il medico raccoglie più informazioni possibili sullo stile di vita e sullo stato di salute del paziente. Indaga sulla sua famiglia (anamnesi familiare), sulle patologie da cui è affetto e sul suo stato di salute pregresso. Raccoglie inoltre informazioni sulle terapie che sta assumendo.

 

Lo specialista prescrive poi una serie di esami diagnostici di laboratorio e strumentali finalizzati ad inquadrare al meglio le condizioni del paziente.

Successivamente si valuta se il paziente è un buon candidato all’intervento in base a diversi criteri tra i quali età e presenza di eventuali altre patologie. Infine, si decide quale tipo di procedura è meglio applicare.

 

Il tutto ha l’obiettivo di permettere l’esecuzione dell’operazione in piena sicurezza per il paziente.

 

Il costo della visita cardiochirurgica dipende dal tariffario del singolo specialista, consultabile sul sito.

Il cardiochirurgo risponde online alle tue domande

Grazie alle nuove scoperte nell’ambito della fisiopatologia cardiaca e all’innovazione tecnologica, negli ultimi decenni si è riusciti ad ottenere risultati straordinari nel trattamento di patologie complesse come le cardiopatie congenite e acquisite.

 

Ecco alcune delle domande più frequenti poste dai pazienti.

Per quali tipologie di intervento posso chiedere un consulto cardiochirurgico online?
  • Sostituzione con protesi o riparazione delle valvole cardiache (aortica, mitralica, tricuspidalica), e più di rado la valvola polmonare. Queste ultime vengono spesso danneggiate da malattie infettive (endocardite), congenite (bicuspidia aortica), o degenerative (malattia reumatica, collagenopatie, calcificazioni.
  • Sostituzione dell’aorta ascendente e dell’arco aortico con protesi, o applicazione di protesi per aneurismi o dissecazioni.
  • Bypass coronarici;
  • Asportazione di tumori, in genere mixoma atriale ovvero un tumore cardiaco primitivo benigno di forma irregolare e di consistenza gelatinosa.
  • Ablazione di aritmie complesse, in genere fibrillazione atriale.
  • Trapianto di cuore.
In cosa consiste la visita cardiochirurgica di controllo?

La visita cardiochirurgica di controllo viene eseguita dopo che il paziente si è sottoposto all’intervento chirurgico e poi dopo precise cadenze temporali. Si valutano in tale occasione i risultati ottenuti dall’operazione e si impostano o modificano le eventuali terapie farmacologiche che il paziente assume.

Posso parlare con un cardiochirurgo online per un secondo parere?

Sì. Su Doctorium.it puoi prenotare un appuntamento personalizzato con lo specialista, anche per avere una seconda opinione.

Posso condividere online i referti con il cardiochirurgo?

Sì. Su Doctorium.it puoi caricare gli esami diagnostici strumentali e non che sono stati effettuati in precedenza che potranno così essere valutati dal cardiochirurgo.

× Servizio Clienti