Cerca un ortopedico online e prenota una video visita ortopedica traumatologica

L’ortopedico traumatologo è il medico specializzato in ortopedia e traumatologia ovvero la branca della medicina che tratta le patologie di ossa, articolazioni e muscoli nell’età pediatrica e adulta.

 

Se hai bisogno di esporre le tue problematiche e di descrivere i tuoi sintomi a un ortopedico, desideri chiedere maggiori delucidazioni su una diagnosi, o vorresti una seconda opinione su esami diagnostici effettuati in precedenza, puoi chiedere un consulto ortopedico online e ottenere subito un parere medico.

 

Su Doctorum.it puoi trovare facilmente un ortopedico traumatologo e prenotare comodante una video visita ortopedica ovunque ti trovi. Ottenere una consulenza ortopedica online è semplicissimo: registrati alla piattaforma, cerca tra i nostri medici specialisti in ortopedia e traumatologia, scegli la data o richiedi un consulto prioritario e ottieni subito un appuntamento per una visita personalizzata, in maniera comoda e sicura.

Icona Ortopedia

Cerca un ortopedico online tra i nostri specialisti

Ecco alcuni dei medici specialisti in Ortopedia e Traumatologia a cui puoi chiedere un video consulto su Doctorium.it.

Prof. Rinaldo Giancola

Prof. Rinaldo Giancola
Curriculum
  • Dal novembre 2017 direttore della unità operativa di ortopedia della clinica G.B.Mangioni di Lecco.
  • Dal settembre 2016 Direttore della ortogeriatria del gruppo GVM.
  • Dal 6.04.1999 al 2016 Direttore U.O. di Ortopedia e Traumatologiaa tempo definito ed indeterminato presso l’Azienda Ospedaliera Ospedale San Carlo Borromeo di Milano Dall’1.05.1996 al 31.07.1998 – Responsabile del “Modulo per la riprotesizzazione dell’anca” aggregato alla 1° Divisione di Ortopedia e Traumatologia – Istituto Ortopedico Gaetano Pini di Milano – ai sensi dell’art. 116 del D.P.R. n. 384/90
  • Dal 1974 Istituto Ortopedico Gaetano Pini di Milano
  • Dall’anno accademico 2000-2001“Professore a Contratto” presso la I° Scuola di Specialità di Ortopedia e Traumatologia dell’Università degli Studi di Milano, con conseguente attività didattica.
  • Esperienza nel trattamento protesico delle patologie degenerative (artrosi) e traumatiche (fratture) per l’anca e ginocchio.
  • Esperienza e attenzione al paziente anziano sopratutto in presenza di frattura di femore mediante utilizzo di metodiche mini invasive che consentono un recupero funzionale precoce.
  • Esperienza nel trattamento di tutte le fratture degli arti.
  • Esperienza nell’utilizzo di cellule mesenchimali autologhe, di sostanze osteoconduttive e osteoinduttive nella osteonecrosi della testa femorale e nella artrosi del ginocchio mediante metodica innovativa e dedicata.

Consulenza online di 30 minuti • 75 €

Dott. Francesco La Camera

La Camera Francesco Ortopedia 185x241
Curriculum

Consulenza online di 30 minuti • 45 €

Dott. Giuseppe Tedesco

Giuseppem Tedesco Ortopedia 185x241
Curriculum

Consulenza online di 30 minuti • 45 €

Dott. Fabrizio Ferrara

Dott. Ferrara 185x241
Curriculum

Consulenza online di 30 minuti • 45 €

In cosa consiste la visita ortopedica traumatologica

La visita ortopedica traumatologica è importante per valutare lo stato di salute dell’apparato locomotore nella sua totalità. I motivi che più spesso spingono il paziente a chiedere il consulto di un ortopedico sono: dolori alle ossa, alle articolazioni o ai muscoli, oppure traumi come la lussazione della spalla, fratture ossee e lesioni dei legamenti.

 

La visita specialistica ortopedica inizia sempre con la raccolta dell’anamnesi. Il medico chiede il motivo per cui il paziente ha deciso di sottoporsi alla visita. Indaga sui sintomi, chiede che lavoro svolge, si informa sullo stato dei parenti più prossimi al fine di individuare la familiarità per alcune patologie come per esempio quelle di natura degenerativa. Chiede poi se il paziente pratica sport e quali attività in particolare informandosi su possibili cadute o traumi che si sono verificati. Molto importante è poi conoscere lo stile di vita del paziente, quindi la dieta, l’abitudine al fumo ecc.

 

Si passa poi all’esame obiettivo dell’apparato muscolo-scheletrico focalizzandosi sul problema lamentato e sulle regioni in esso coinvolte. Si esamina la postura, la forza muscolare, i riflessi, l’ampiezza dei movimenti e la presenza di eventuali gonfiori in corrispondenza delle articolazioni. Lo specialista effettua poi particolari manovre che sono finalizzate a confermare o a smentire il suo sospetto diagnostico.

 

Al termine della visita, il medico riesce quasi sempre a porre diagnosi. Tuttavia potrebbero essere utili ulteriori approfondimenti diagnostici. Può quindi prescrivere l’esecuzione di una TC, di una risonanza magnetica, radiografie, esami del sangue e delle urine o del liquido articolare.

L’ortopedico risponde online alle tue domande

Ecco alcune delle domande più frequenti poste dai nostri utenti.

Quali sono le patologie della Terza Età per cui chiedere consulto a un ortopedico?

Le patologie trattate più frequentemente nella popolazione anziana sono:

  • Alluce valgo.
  • Artrosi dell’anca o coxartrosi.
  • Artrosi del ginocchio o gonartrosi.
  • Artrosi del piede.
  • Esiti di Displasia congenita dell’anca con conseguente sviluppo di coxartrosi secondaria.
  • Cisti artrogene.
  • Conflitto acromion omerale.
  • Dita a martello.
  • Morbo di Dupuytren.
  • Piede piatto dell’adulto.
  • Sindromi canalicolari periferiche.
  • Sindrome del tunnel carpale.
  • Sindrome del tunnel cubitale.
  • Tendinopatia calcifica.
  • Tenosinovite di DeQuervain.
Quali sono i problemi ortopedici più frequenti per chi pratica sport?

Le patologie di interesse ortopedico che colpiscono più spesso le persone sportive sono:

  • Instabilità femoro rotulea/iperpressione rotulea esterna.
  • Lesione dei legamenti crociato.
  • Lesioni meniscali.
  • Osteonecrosi della testa del femore.
  • Osteonecrosi ginocchio.
  • Patologia cartilaginea.
  • Tendinopatia calcifica.
  • Tendinopatia della cuffia dei rotatori.
Quando è necessario prenotare una visita ortopedica pediatrica?

Nei bambini l’ortopedico tratta soprattutto malformazioni che se identificate per tempo, sono facilmente curabili fin da subito. Si effettua in questi casi una visita ortopedica pediatrica.

 

Tra le patologie pediatriche di interesse ortopedico abbiamo:

  • Piede equino.
  • Piede cavo.
  • Scoliosi.
  • Patologia cartilaginea.
  • Piede piatto nel bambino.

 

Se si ha il sospetto che il proprio bambino sia affetto da una di queste patologie è molto importante sottoporlo ad una prima visita ortopedica pediatrica al fine di porvi tempestivamente diagnosi e quindi rimedio.

× Servizio Clienti