Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Home / Blog / Genetica: L’autismo che cos’è e quali sono i sintomi

Genetica: L’autismo che cos’è e quali sono i sintomi

Prof. Luigi Boccuto

L’autismo è un disturbo neurocomportamentale complesso, con una forte componente genetica. È caratterizzato da una serie di sintomi che riguardano l’interazione sociale, la comunicazione, verbale e non verbale, e delle stereotipie di movimenti, atteggiamenti, o interessi. La definizione più recente di questa patologia è Disturbo dello Spettro Autistico.

Si possono distinguere due forme principali di autismo: sindromico e non-sindromico (o isolato), in base alla presenza di segni e sintomi correlati al disturbo neurocomportamentale.

Esistono numerosi geni associati all’autismo, sia sindromico che isolato, ed è stata provata un’elevata ricorrenza familiare, per cui coppie che hanno già un bambino autistico hanno un elevato rischio di averne un altro. Pertanto, una consulenza genetica è fondamentale per inquadrare il tipo di autismo (sindromico o isolato), orientare verso un’indagine genetica qualora fosse necessario e fornire una stima del rischio di ricorrenza.

Nota: Il contenuto del presente articolo non è inteso né raccomandato come sostituto di consigli, diagnosi o trattamenti medici. Pertanto è sempre necessario chiedere il parere di un medico in merito a qualsiasi domanda, condizione clinica, trattamento o argomento trattato nel presente documento. Doctorium non si assume nessuna responsabilità sull'utilizzo autonomo delle informazioni indicate.

Articoli correlati

Fai conoscere l'articolo ai tuoi amici

0 Condivisioni

Lascia un commento

Elemento aggiunto al carrello.
0 items -
doctorium_logo.png

CONSULTO MEDICO ONLINE

Scrivi i tuoi dati e penseremo a tutto noi

× Servizio Clienti